6 consigli utili per un colloquio digitale

In seguito alla pandemia il mondo del lavoro ha subito un’evoluzione molto rapida, molte aziende in diversi settori hanno deciso di digitalizzarsi, prediligendo il lavoro da remoto e una comunicazione telematica.


Ogni volta che si cerca un nuovo lavoro bisogna passare da un colloquio conoscitivo e di questi tempi quali accortezze bisogna avere per essere preparati e dare il meglio di sé?


Continua a leggere e scoprirai 6 consigli utili che ti serviranno per superare al meglio un colloquio digitale e aumentare quindi le possibilità di trovare lavoro.



affrontare un colloquio online, su Skype o Zoom



1. Testa le tecnologie

Durante i colloqui in sede fisica l’uso del computer o altri dispositivi è superfluo, il più delle volte non è neanche richiesto. Nel colloquio digitale invece è l’unico strumento che permette una comunicazione, quest’ultimo deve essere controllato e aggiornato, non ci devono essere interruzioni o interferenze. Il mio consiglio è quello di fare una prova audio e video per essere sicuri del funzionamento e, dato che gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo, ti suggerisco di avere un dispositivo di scorta. In questo modo qualunque sia il problema, il colloquio potrà proseguire senza interruzioni.

2. Location adatta

I colloqui in azienda si svolgono dentro ad uffici o sale conferenze: luoghi tranquilli e formali che aiutano la concentrazione. Quando il colloquio viene fatto in digitale ti consiglio di trovare un luogo tranquillo, di poco passaggio e dove puoi parlare indisturbato. Presta attenzione allo sfondo! Evita luoghi in cui è evidente il disordine, la camera da letto e altre zone private della casa. Prediligi invece una parete dai colori neutri aumenterai il senso di professionalità.

3. L’abito fa il monaco

Durante i colloqui è normale vestirsi in modo formale, e non lasciare nulla al caso ma quando si è in casa si pensa di potersi prendere più libertà. Nulla di più sbagliato. A prescindere dalla location, si tratta sempre di un colloquio di lavoro in cui devi dimostrare la versione migliore della tua persona, cura l’immagine, vestiti in modo formale e ordinato.

4. Informati sull’azienda

Quando si cerca un nuovo lavoro si tende a mandare il CV a più aziende, aspettando le loro risposte. Questo è giusto, ma quando una delle aziende ti conferma un colloquio conoscitivo ti consiglio di informarti, approfondisci la loro filosofia aziendale, il loro modo di lavorare e i loro punti forti e di debolezza. Un'adeguata ricerca ti permetterà di arrivare preparato e darai l’impressione di essere una persona interessata e all’avanguardia.

5. Guarda nella telecamera

Durante i colloqui fisici mantenere il contatto visivo è molto più semplice. Come ti ho accennato, vengono fatti in luoghi in cui non ci sono distrazioni. Nell’ambiente domestico l’occhio tende a farsi distrarre più facilmente e agli occhi di chi ti deve assumere si passa per una persona con scarsa concentrazione e poco interessata alla conversazione. Il mio consiglio è di non distogliere lo sguardo dalla telecamera, concentrati e sii presente.

6. Avere una copia del CV/ lettera di presentazione

La coerenza, prima di tutto, ognuno di noi tende a gonfiare le proprie qualità ma attenzione a non eccedere. Il mio consiglio è quello di tenerti vicino una copia del CV o lettera di presentazione, fai fede a quello e non esporti troppo, se il colloquio andrà a buon fine avranno tutto il tempo per approfondire le tue potenzialità.



Sai che i nostri studenti usufruiscono di un programma pensato per facilitarli nel trovare lavoro?

All'interno dei percorsi professionalizzanti per diventare Professionisti del Futuro, ben 2 settimane di studio sono dedicate alla ricerca del lavoro.

E lo sai perché?

Perché i nostri studenti non studiano per lo studio in sé, ma studiano per cambiare carriera e iniziare un nuovo lavoro.

Scopri di più sui nostri corsi




Post recenti

Mostra tutti