Scuse? No grazie!

Hai sbagliato strada. Il navigatore è più confuso di te, dice solo “Attendere, ricalcolo in corso…” e non ti aiuta.


ostacoli o scuse - dritte per risolvere i problemi

Sei stato previdente e, dato che sapevi di dover viaggiare in una zona sconosciuta, sei partito con un po’ di anticipo, che purtroppo rischia di diventare ritardo. Cosa faresti se ti trovassi in una situazione del genere?

Rispondi qui sotto!



Cosa pensi di fare?

  • È fatta: rinuncio al mio appuntamento

  • Pazienza per il ritardo! Arriverò all'appuntamento!



Te lo sei mai chiesto?

Per queste situazioni c’è una domanda davvero importante:

Come affronto questo problema?

Se hai spuntato la prima risposta, complimenti ti sei schiantato contro una scusa, mentre se hai scelto la 2°, hai affrontato l’ostacolo e lo hai superato.


Cosa cambia fra i 2? Intanto, dai un'occhiata all'ultimo articolo uscito sull'argomento, per farti un'idea di cosa stiamo parlando. Dopo di che, rispondiamo alla domanda:


Ostacoli VS Scuse

La differenza tra un ostacolo e una scusa è nascosta nella tua mente:

quando qualcosa ti blocca e sei rigido come un tronco di un albero, sei chiaramente davanti a un problema:

  1. se scegli di mantenere la calma, ragionare e escogitare una via di fuga, sei sulla strada migliore per superare l’ostacolo.

  2. invece se eviti il problema, pensi sia gigante e lo consideri un ragionevole motivo per rinunciare ecco che hai trovato una scusa.



È un ostacolo o una scusa?

Per distinguere ostacoli e scuse bisogna allenare il sesto senso. Quando vuoi fare qualcosa, seguire un corso, allenarti, leggere, ma hai poca voglia, chiediti:

“Questa difficoltà che ho incontrato è un ostacolo o una scusa?”

Mi raccomando devi essere onesto con te stesso, è fondamentale!

Hai capito il trucco?

Se inciampi in una scusa fai altro!! Sarai più motivato e pronto ad agire.

Se trovi degli ostacoli metti in moto il tuo cervello e ricordati le parole di A. Robbins:

“Il potere personale è la capacità di agire.”

E tu come ti comporti davanti ai problemi? Rispondi qua sotto!




Come mi comporto davanti a un problema?

  • Con tranquillità: analizzo il problema e trovo la soluzione

  • Provo sempre ma non riesco quasi mai a risolverlo…

  • Lascio stare: è bene non crearsi problemi!

  • Scrivi una risposta



È il momento di superare i tuoi ostacoli e imparare una nuova professione!

Fai due chiacchiere con un tutor qualificato:


Non vuoi imparare una nuova professione ma sei appassionato di crescita personale?

Iscriviti al nostro canale Telegram e fai il pieno di consigli!



Post recenti

Mostra tutti