top of page

Ricchi onesti, poveri disonesti

Nella nostra Penisola italica c’è ancora una convinzione molto diffusa e difficile da sradicare che vuole i ricchi come tutti disonesti e i poveri come tutti onesti. E se fosse vero il contrario? Ovviamente il titolo è una provocazione, ma volutamente aggiunta per farti riflettere:


è vero che ricchezza e povertà fanno sempre rima con disonestà e onestà?


Vediamo di capire meglio come stanno le cose.

poveri disonesti, ricchi onesti, come le convinzioni sul denaro ti frenano


Ricchezza e onestà: facciamo chiarezza


Rispondiamo subito alla domanda posta sopra, dicendo che non c’è nessuna correlazione logica già stabilita a priori tra ricchezza e disonestà, né tantomeno tra povertà e onestà.


In questi giorni di cambio di guardia al Governo è ancora più attuale parlarne, perché le scelte politiche sulla legge di Bilancio hanno riacceso il dibattito (e forse il divario) tra ricchi e poveri, in un’eterna lotta che mai si risolve. Forse perché è una lotta inutile?



Ad ogni modo, ritorniamo al nostro argomento principale.

Il punto è che puoi essere povero e disonesto come ricco e onesto. Puoi essere felice o infelice a prescindere dal tuo conto in banca.


Tutto dipende e parte da chi sei, dai tuoi intenti e dalla tua etica personale.

Tutto parte dalle tue credenze, da come consideri e ti rapporti con il denaro e dall'uso consapevole o meno che ne fai. Un comportamento leale e corretto può benissimo associarsi al successo nella vita, non per forza alla povertà e agli stenti.


Anche perché altrimenti questo significa che tu hai l’impressione (e la malsana convinzione) che se vuoi essere una persona per bene, il prezzo da pagare è necessariamente la rinuncia a qualcosa, al benessere, alla possibilità di vivere una vita piena e appagante.


Ma davvero vuoi continuare a pensarla così e condannarti all’insicurezza, all’ansia e alla preoccupazione che qualcosa di esterno a te (ad esempio una legge) possa a un certo punto affondarti?


Altra convinzione correlata a quella appena sopra vuole che il successo e il denaro siano cose necessariamente “sporche”. Ma attenzione:


Il denaro costituisce solo un mezzo per raggiungere degli obiettivi e allo stesso tempo un effetto collaterale dell’aver ottenuto determinati traguardi.

Allora il primo passo è quello di capire da dove vengono queste tue convinzioni, forse dall’educazione e dai condizionamenti che ti porti dietro, dall’ambiente circostante, dai genitori, dalla scuola, dagli amici e dalla Tv. E addirittura potrebbero giungerti da ambienti Religiosi, dove spesso è forte la credenza che spirito e denaro non possono coabitare insieme. Famosa è la frase “Il Denaro è lo Sterco del Diavolo La lista delle frasi simile a questa è infinita e sicuramente le hai sentite spesso.


Ora, è vero che un attaccamento ossessivo al denaro non è una buona cosa, ma il denaro di per sé è solo l’espressione di un’energia che poi sta a te utilizzare in maniera corretta. Con il Fuoco puoi Scaldare o Bruciare, lo stesso puoi fare con i Soldi.


il denaro di per sé è solo l’espressione di un’energia che poi sta a te utilizzare in maniera corretta.

A meno che non sei un Feticista che prova godimento fisico nell’accumulare e maneggiare banconote, di norma sei attratto da ciò che la ricchezza ti consente di fare e di ottenere. Come dicevo poche righe fa, i soldi sono in realtà un mezzo per ottenere più sicurezza, più indipendenza e più libertà e tutte quelle sensazioni di appagamento a esse collegate.


Dopo di ché, puoi scegliere di ottenerle onestamente o no, come puoi scegliere di non farlo e rimanere povero, ma non ti puoi comunque arrogare il diritto di essere definito onesto per antonomasia.


Difatti, quanta gente che non naviga nell’oro quando si arricchisce tira fuori tutta la sua disonestà? Sono i soldi a farli diventare così? No, erano già così ma le poche risorse non gli permettevano di fare tanti danni. Tutto qua.


Quindi i soldi c'entrano ben poco, amplificano solo quelle che sono le tue qualità morali iniziali. Sono un'estensione di quello che già sei, un riflesso che parla di te.

Hackera il tuo Mindset


Potresti avere dei conflitti interiori che riguardano il tema di povertà e ricchezza. Vorresti di più ma forse intimamente lo ritieni sbagliato, trainato dalle convinzioni che abbiamo visto sopra, oppure temi i giudizi altrui.

Puoi sentirti in colpa a desiderare questo, credere di non meritarlo o addirittura vergognarti. Dall’altro lato invece potresti voler essere più ricco, ma poi contemporaneamente criticare o provare invidia verso persone che godono di successo, fanno una vita agiata e dispongono di molti soldi. Come puoi ben capire c'è qualcosa che non va… Non c’è coerenza tra quello che vuoi e quello che provi dentro di te.


Il risultato è che non raggiungerai mai quella ricchezza sperata. La prima cosa da fare è quindi fare chiarezza per bene dentro di te e comportarti di conseguenza, per sentirti in pace con te stesso e con gli altri. Una volta deciso che vuoi migliorare la propria situazione economica e che non c’è nulla di male a farlo in modo etico, bisogna riprogrammare la mente, devi cioè immettere dentro di te nuove credenze e abitudini potenzianti.


Devi cambiare il tuo Mindset, Hackerare tutte quelle vecchie idee che remano contro di te e non ti fanno raggiungere i tuoi obiettivi. A dispetto di quello che si narra sulle copertine delle riviste di Gossip e si ostenta sui Social, non tutti i ricchi passano da un festino all’altro, ma vivono invece una vita monacale, seguendo una rigida disciplina.

Sono misurati nel mangiare, si svegliano presto la mattina, non si abbandonano agli stravizi, tengono il loro corpo in forma, parlano poco e selezionano con cura le persone di cui vogliono circondarsi. Riassumiamo tutti i punti più importanti che è bene ricordare per chi vuole migliorare la sua situazione economica e non pensa che i soldi siano un ostacolo per la sua evoluzione come individuo.

Ecco i 7 punti da tenere a mente:


  1. Ricchezza e Povertà non hanno nulla in comune con l’essere Onesti o Disonesti

  2. Non c’è nulla di male a voler migliorare la propria condizione economica

  3. Il denaro è solo un mezzo, non è né buono né cattivo. Dipende da come lo usi

  4. Occorre fare chiarezza dentro di sé e vedere se alcune credenze ci remano contro

  5. Occorre sviluppare un Mindset diverso “sintonizzandosi su altre frequenze”

  6. Devi implementare Abitudini diverse

  7. Non farti condizionare dall’ambiente esterno e dai soliti luoghi comuni


Arricchisci la tua vita rimanendo onesto


In Fenice Academy, all'interno dei nostri programmi formativi, analizziamo per bene l’argomento soldi e mindset.

Un modulo intero è interamente dedicato a tutto questo. Avere accesso a queste preziose informazioni può davvero fare la differenza per chi ha deciso che è arrivato il momento di alzare i propri standard a dispetto del giudizio degli altri!


“Se vuoi diventare un direttore d’orchestra, devi imparare a voltare le spalle alla folla.”

Ricordi cosa dicevamo all’inizio di questo post?


Dicevamo che i soldi sono solo un mezzo per ottenere più sicurezza, indipendenza e libertà personale. I nostri programmi formativi si fondano su questi 3 Pilastri e - cosa importante - ti insegnano ad ottenere ciò nel modo più etico possibile mantenendo intatta la tua integrità e onestà.

Inoltre, impari allo stesso tempo una tra le nuove professioni attualmente più richieste e pagate. Ecco selezionate le 5 migliori professioni del Futuro che aggiungono valore alla tua vita.

Vuoi entrare nel Club del miglioramento?


Unisciti al Canale Telegram, qui troverai moltissimi argomenti correlati, troverai spunti e idee su come attrarre più benessere, prosperità e ricchezza personale.


Ti aspettiamo!



Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


  • Instagram
  • YouTube
Group 98.png

Contatta il team

bottom of page