Contratto di collaborazione per fase introduttiva

Tra 

Fenice Academy Srl, p.iva 12265590013 di seguito l'Azienda

e

il visitatore di questa pagina di seguito "Professionista"

Definizioni
“Incasso”: l’ammontare economico totale mensile (non cumulabile
per più mensilità) generato dall’acquisto da parte di persone o
aziende tramite il Professionista in riferimento a qualsiasi prodotto o
servizio offerto dall’Azienda.
Convengono che si stipula quanto segue


Articolo 1 Oggetto
1.1 Il presente contratto rappresenta l’attuale intermedio tra le
Parti e sostituisce ogni precedente comunicazione verbale o
scritta, intermedio e trattativa fra le Parti in relazione a quanto
scritto.
1.2 Oggetto del presente contratto è la prestazione di tutti o alcuni
dei servizi di seguito indicati:
● Vendita di alcuni o tutti i prodotti e servizi dalla Azienda;
● Promozione e pubblicizzazione dei servizi e prodotti;
● Servizio di consulenza;
● Servizio di vendita diretta;
● Gestione dei contatti e leads.
1.3 Le definizioni di intendono come parte integrante di tale
contratto.


Articolo 2 Variazioni
2.1 Le Parti potranno concordare di apportare variazioni, in
aumento o in diminuzione, rispetto alle prestazioni ed alle rispettive
modalità e termini di esecuzione previsti nel presente Contratto di
Servizio previo esplicito consenso scritto tra le parti.


Articolo 3 Corrispettivo
3.1. Il corrispettivo per il servizio si quantifica consensualmente con
corrispettivo variabile corrispondente ad una percentuale pari al
10% (dieci) dell’Incasso.
Il Professionista si impegna ad emettere un documento conforme
con le norme vigenti a giustifica del pagamento, consapevole del
fatto che non sarà accettata qualsiasi forma di documento che fa
riferimento a lavoro occasionale e/o con ritenuta d’acconto.
3.2. Il corrispettivo, liberamente determinato, come fissato ai punti
che precedono, è ritenuto dalle Parti congruo e adeguato al
Servizio offerto.
3.3. Il punto 3.1. di cui sopra, può essere modificato e la modifica
non comporta un annullamento o sospensione di tale contratto di
Servizio. Per procedere alla modifica entrambi le Parti devono aver
preso visione della modifica stessa, aver compreso e accettato
quanto scritto firmando il consenso alla modifica. Il consenso scritto
e firmato da entrambe le Parti dovrà poi essere allegato a tale
contratto
3.4 Eventuale iva e/o rivalsa al 4% si intendono inclusi nell’importo
calcolato al punto 3.1, non potranno essere calcolati in aggiunta.
3.5 Qualsiasi spese di qualsivoglia natura che non sia stata
concordata previo accordo scritto tra le parti non potrà essere
addebitata dal Professionista al Cliente.


Articolo 4 Termini di pagamento
4.1. L’Azienda si impegna a versare il corrispettivo concordato con
cadenza mensile a partire dal primo del mese successivo alla firma
del presente contratto, entro e non oltre il quindicesimo giorno del
mese.
Il Professionista si impegna ad emettere un regolare documento
entro e non oltre il giorno 8 del mese in corso, nel caso in cui non
sia rispettato tale termine l’importo insoluto dovuto andrà
automaticamente aggiunto alla fattura del mese successivo e il
bonifico non verrà emesso.
Il Professionista è inoltre consapevole che per richiedere il
pagamento di quanto concordato la cifra minima per l’emissione del
documento fiscale a cui deve corrispondere il compenso è fissata
ad euro 600. Nel caso in cui questa cifra non fosse stata raggiunta
allo scadere del contratto, il Professionista rinuncia al compenso.
4.2. Il pagamento avverrà sotto forma di bonifico bancario.


Articolo 5 Durata e cessazione del contratto
5.1. Il presente contratto ha una durata di un anno solare dalla
firma.
5.2. Causa la cessazione del contratto uno o più dei seguenti punti:
- Il mancato pagamento da parte dell’Azienda dei gli importi nei
termini dell’articolo 4 entro le date stabilite, non è causa di
immediata risoluzione del presente contratto. Il mancato pagamento
consentirà al Professionista di emettere una seconda richiesta
formale di quanto dovuto e l’Azienda dovrà versare detti importi
entro dieci giorni. Se l’Azienda non verserà detti importi entro dieci
giorni dalla seconda richiesta ciò costituirà causa di scioglimento
del presente contratto ed autorizza il Professionista all’immediata
rinuncia al mandato conferitogli, con esonero da ogni
responsabilità.
-Il mancato adempimento di uno o più dei Servizi offerti dal
Professionista di cui al punto 1.2. Il Professionista dichiara di
essere consapevole delle regole e linee guida di lavoro illustrate
anche tramite la piattaforma messaggistica Teams e del fatto che
violate le regole, l’Azienda possa terminare il presente contratto
anche senza alcun preavviso o notifica. Il Professionista è
consapevole del fatto che verificata la condizione appena citata non
avrà diritto ad alcun pagamento da parte dell’Azienda qualunque
sia la cifra o motivazione.
5.3 Entrambe le parti possono recedere dal presente contratto con
un preavviso minimo di 90 giorni. Nel caso non avvenga il preavviso
da parte del Professionista, quest’ultimo non avrà nulla a che
pretendere dall’Azienda rispetto al suo compenso.


Articolo 6 Obblighi e adempimenti
6.1. Il Professionista si obbliga ad eseguire le prestazioni oggetto
del presente Contratto di Servizio a perfetta regola d’arte e nel
rispetto di tutte le norme e prescrizioni legislative, anche tecniche e
di sicurezza, in vigore e di quelle che dovessero essere emanate
nel corso di durata del presente Contratto di Servizio, nonché
secondo le condizioni, le modalità, i termini e le previsioni contenute
nel presente Contratto di Servizio.
6.2. Il Professionista si obbliga a consentire alla Azienda di
procedere, in qualsiasi momento, alle verifiche sulla piena e
corretta esecuzione del presente Contratto di Servizio. Il
Professionista si obbliga inoltre a registrare ogni chiamata effettuata
verso un cliente o potenziale tale del o per l’Azienda e di tenersi
pronto a fornire qualsivoglia registrazione se l’Azienda la richiede il
modo specifico. Il mancato adempimento di ciò è causa di
risoluzione del contratto.
6.3. L’Azienda si obbliga a comunicare tutte quelle informazioni e a
porre in essere tutti quei comportamenti necessari al fine di
consentire e/o agevolare il Professionista nello svolgimento del
Servizio.
6.4. Le Parti si obbligano, inoltre, a dare immediata comunicazione
di ogni circostanza che abbia influenza sull’esecuzione del
Contratto di Servizio.
6.5 L’Azienda riconosce al Professionista l’autonomia completa
nell’organizzazione ed erogazione del Servizio offerto per questo
L’azienda può, ma non è obbligata, a fornire contatti/leads per
eventuali consulenze al Professionista.
6.6 Il Professionista si impegna a svolgere il lavoro in autonomia
utilizzando i propri spazi, e i propri locali e i propri strumenti di
lavoro.


Articolo 7 Forza Maggiore
7.1. Le Parti non potranno essere considerate responsabili per
ritardi o mancata esecuzione di quanto stabilito nel Contratto di
Servizio, qualora ciò sia dipeso esclusivamente da eventi al di fuori
della sfera di controllo della Parte e la Parte non adempiente abbia
agito con il massimo impegno per prevenire i suddetti eventi e/o
risolverne le conseguenze. L’onere di provare che il verificarsi di tali
eventi impedisce la tempestiva esecuzione, o l’esecuzione stessa,
grava sulla Parte inadempiente.
7.2. La Parte che abbia avuto notizia di un evento che possa
considerarsi di forza maggiore ne darà immediata comunicazione
all’altra e le Parti si incontreranno immediatamente al fine di
concordare insieme gli eventuali rimedi per ripristinare quanto prima
la normale funzionalità dei servizi.


Articolo 8 Divieto di cessione del Contratto di Servizio
8.1. È fatto divieto a ciascuna delle Parti di cedere a terzi il presente
Contratto di Servizio senza il preventivo consenso scritto dell’altra
Parte.


Articolo 9 Legge applicabile e Foro competente
9.1. Il presente Accordo è regolato dal diritto italiano ed è valido
solo all’interno del territorio italiano e alla luce di questo sarà
interpretato.
9.2. Qualsiasi controversia che dovesse insorgere in ordine
all’interpretazione, esecuzione, risoluzione, validità ed efficacia del
Contratto, verrà deferita in via esclusiva alla competenza del
Tribunale di Torino, con esclusione di ogni altro foro concorrente o
alternativo.


Articolo 10 Consenso al trattamento dei dati
10.1. Le Parti dichiarano di consentire il trattamento dei dati
personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196
“Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR
(Regolamento UE 2016/679) per le finalità connesse all’esecuzione
del presente Contratto di Servizio.


Articolo 11 Comunicazioni
11.1. Qualunque comunicazione da farsi in merito al presente
contratto dovrà essere inviata mediante posta elettronica.


Articolo 12 Negoziazione e accettazione dell’Accordo
12.1. Le parti si danno reciprocamente atto di avere
dettagliatamente negoziato il presente Accordo e ciascuna clausola
del medesimo e che il presente Accordo è frutto della libera
determinazione negoziale di ciascuna delle parti, in assenza di
qualsiasi imposizione dell’una parte sull’altra.


Articolo 13 Disposizioni finali
13.1. Per quanto non espressamente previsto nel presente
accordo, saranno applicabili le disposizioni generali del Codice
Civile, contenute per i contratti nel titolo II, libro IV, dall’art. 1321
all’art. 1479 compreso.


Fenice Academy Srl si intende concorde e firma il presente contratto pubblicandolo sul proprio sito web con dominio di proprietà.

il Professionista firma automaticamente il contratto accedendo a questa pagina tramite il proprio indirizzo IP. (Dato che tale processo accade previa lettura, il Professionista può richiedere il recesso senza penale e senza alcuna conseguenza prima di iniziare la collaborazione effettiva)